Argomento della ricerca / del progetto
Azioni nella filiera del marmo capaci di affrontare un percorso che permetta un nuovo approccio verso la tematica ambientale ed energetica  
       
  Divisione DET  
  Annualità 2010-2012  
       
  Obiettivi Il Distretto Industriale laziale del Marmo e del Lapideo è tra i più significativi dell’area dei monti Ausoni. Tra le aziende che ne fanno parte alcune si caratterizzano per l’innovazione tecnologica del processo produttivo e per la rilevanza del fatturato sviluppato all’estero. Tuttavia, sono note le difficoltà di approccio ai sistemi ambientali delle piccole imprese, tanto più della filiera del marmo, data la presenza di segherie e cave nel territorio. Pertanto, gli obiettivi del progetto hanno riguardato congiuntamente sia un miglioramento ambientale che un risparmio energetico rispetto alle condizioni in cui operavano le aziende del Distretto. A tale fine, all’interno della filiera del marmo, sono state promosse azioni che potessero permettere di introdurre un nuovo approccio alla tematica ambientale ed energetica. Unitamente alla promozione e diffusione di ICT Mobile, Wireless e GPS, è stato avviato l’iter per la certificazione ambientale, aumentando la consapevolezza delle piccole e medie imprese in tema di responsabilità sociale d’impresa.  
       
  Articolazione / Fasi
Il Distretto Industriale laziale del Marmo e del Lapideo è tra i più significativi dell’area dei monti Ausoni. Tra le aziende che ne fanno parte alcune si caratterizzano per l’innovazione tecnologica del processo produttivo e per la rilevanza del fatturato sviluppato all’estero. Tuttavia, sono note le difficoltà di approccio ai sistemi ambientali delle piccole imprese, tanto più della filiera del marmo, data la presenza di segherie e cave nel territorio. Pertanto, gli obiettivi del progetto hanno riguardato congiuntamente sia un miglioramento ambientale che un risparmio energetico rispetto alle condizioni in cui operavano le aziende del Distretto. A tale fine, all’interno della filiera del marmo, sono state promosse azioni che potessero permettere di introdurre un nuovo approccio alla tematica ambientale ed energetica. Unitamente alla promozione e diffusione di ICT Mobile, Wireless e GPS, è stato avviato l’iter per la certificazione ambientale, aumentando la consapevolezza delle piccole e medie imprese in tema di responsabilità sociale d’impresa.  
       
  Destinatari Sviluppo Lazio Spa – Distretto industriale.  
       
  Output della ricerca Tra le diverse strategie messe in atto per il monitoraggio energetico e per il sistema di gestione ambientale, è stata realizzata una Piattaforma Tecnologica di Monitoraggio Energetico e gestionale del sistema aziendale che permette l’accessibilità ai dati di consumo aziendale per effettuare analisi multidimensionali e correlazioni sui dati stessi al fine di garantire la possibilità all’impresa di verificare in qualsiasi momento ed in qualsiasi parte del mondo, tramite un accesso sicuro mediante account, la potenza assorbita dai macchinari, i livelli di tensione ed il consumo progressivo di corrente. Il sistema è in grado di storicizzare le informazioni sul database centrale rendendole accessibili per controlli, confronti e visualizzazioni successive. Si tratta di un vero pannello di controllo aziendale in tema ambientale ed energetico. L’attività di diffusione dei risultati del progetto di ricerca sarà realizzata mediante la pubblicazione di rapporti di ricerca e/o l’organizzazione di eventi di presentazione.  
       
  Contatti per maggiori informazioni
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  
     
Print
 
» Back

Questo sito accetta cookie tecnici o assimilati per migliorare le funzionalità e la tua esperienza di navigazione ed utilizzo. I cookie impiegati per il funzionamento del sito sono già stati impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedi la nostra Privacy Policy.

Accetto l'utilizzo dei cookie in questo sito.